La scultura che presentiamo ci permette di sviluppare un’idea di espressione scultorea che diventi parte integrante del luogo di esposizione, o del luogo in cui verra installata permanentemente.

Un’integrazione dovuta alle moltepplici possibilita’ con cui le persone, potranno modulare la formulazione dei piani e della proiezione mappata, interagendo, rendendola propria, partecipando creativamente nel tempo. La scultura in questione e’ composta da sei pannelli che scorrono orizzontalmente e sovrapposti. Lo scorrimento, la modulazione formale dei sei pannelli e il lavoro di proiezione interattiva, creano moleplici variazioni anche cromatiche. Nel caso specifico abbiamo lavorato creando movimenti laterali e proiezione frontale, ma movimento e proiezione possono essere giocati su piu’ lati giungendo quindi a soluzioni maggiormente complesse.   Vogliamo inoltre, modulare la nostra ricerca su una prospettiva sfaccettata: arrivare ad esempio a creare un’installazione-parete per spazi abitativi, dove gli elementi della scultura saranno di materiali diversi es. legno-plexiglass-ceramica, e dove la proiezione crei luminosità ed ulteriori possibilità di interazione. Contiguità , e il desiderio di creare relazioni creative plurime sono al centro del nostro gruppo di lavoro.

Annunci