Scultura-Materia-Fisicità-Reale

Nuovi studi sulle forme

Deciso il lavoro che attraversa la scultura, la plasticità approdando fino alla ricerca di rappresentazione virtuale dello spazio, la materia fisica si deve confrontare con le peculiarità della proiezione digitale e la sintesi di immagini.

Per questo si continua a delineare la ricerca scultorea su specifici studi compositivi, modulando spazi sul volume scelto, con la prospettiva della proiezione.

Ritmi, simmetrie, assimetrie, pieni, vuoti, equilibri e disarmonie

Studio formale e volumetrico

Studio formale e volumetrico

Per adattarsi al suo dinamico vestito (la componente proiettata) il materiale e la superficie della scultura  sono ora oggetto di uno studio specifico per trovare le giuste soluzioni, qua il prototipo realizzato in legno di Pioppo, tra i legni più chiari.

dettaglio scultura neutra per mappaggio con videoproiezioni

Scultura neutra per mappaggio con videoproiezioni

Dettaglio legno chiaro e studio formale per tassellazione spazio

ricerca scultorea

studio delle forme e volumi

prototipi di sculture neutre in legno bianco per il mapping delle visuals

Annunci